stilistaStilista e designer, dopo un percorso formativo di studio e lavoro nel mondo della moda, apre il suo atelier nel 2011, a Firenze, in Via Romana; una lunga strada nel cuore dell’Oltrarno che collega Porta Romana a Piazza Pitti. Basandosi sul concetto della decostruzione dell’abito, decontestualizzandolo, crea pezzi unici dalla spiccata identità. Il suo lavoro inizia con la realizzazione di un cartamodello base, successivamente il capo viene cucito a mano e rivisitato, in modo da avere sempre e solo pezzi unici. Rifacendosi alla libertà sartoriale degli anni ’70, piuttosto che ad uno standard, privilegia il recupero, anzichè seguire un’idea di moda: taglia e rimonta insieme parti dei suoi abiti, mette in mostra fodere e parti interne, inserisce accessori stravolgendone la tradizionale funzione. Ottenendo un capo unico e originale!